Visualizzazioni totali

Informazioni personali

La mia foto
"Una farfalla prima d'esser tale e spiccare il volo con ali variopinte è bruco e deve fare i conti con la terra umida. Bisogna esser disposti a non disprezzare l'utilità del fango se si vuol conoscere anche l'ebbrezza del cielo." -(piccolo stralcio tratto da un mio racconto contenuto in "Liberi e controcorrente come salmoni")-

mercoledì 18 maggio 2011

TRE, DUE , UNO...CONTATTO!

Eccoci!
Mi scuso per l'attacco diretto con il quale esordisco, ma sinceramente credo che sia proprio quest'approccio, informale e diretto, quello che rientra nelle "mie corde" e del mio D.n.a.
Questo piccolo spazio, che da oggi vede la luce, è il NOSTRO spazio. Utilizzo il termine "nostro" volutamente, pur non sapendo chi ci sia dall'altra parte del monitor nè tanto meno chi mi leggerà con affetto, critica, costantemente o sporadicamente. Beh, volevo solo dire sin d'ora che intendo ringraziare chiunque avrà la voglia o la semplice curiosità di farlo.
A porposito di ringraziamenti: credo sia un atto sincero e dovuto ringraziare Rudy , Alex, Loredana e Francesco, che con i loro consigli mi hanno aiutato a iniziare a "mettere le mani"  su questo blog (dato che io ero e rimango un neofita di questo mezzo...e che questa pagina è ancora una sorta di "cantiere in lenta e spontanea costruzione")

In questo frangente mi sento particolarmente felice: mi sovviene alla memoria una cascata di scene dal film "Radiofreccia", dove i protagonisti sono entusiasti nel poter lanciare i porpri pensieri attraverso una radio, in maniera LIBERA.
Negli anni '70, con il sorgere delle cosidette "radio libere", si sognava infatti di poter "far entrare" nelle case di chiunque avesse la curiostà di ascolare, il proprio pensiero... pur umile e modesto che fosse, ma era la propria voce e sentirla libersi nell'etere, foriera d'un significato, fu una conquista.
Oggi la tecnologia ha fatto passi mastodontici: esitono Blog, Social Networks ed ogni tipologia di possibilità comunicativa, perciò una piccola pagina in fondo non è nulla di nuovo ed inedito, ma lo è per me. Con essa getterò una serie di "messaggi nella bottiglia" speranzoso di riceverne da Voi alttrettanti. Per confrontarci, per conoscersi, dialogare, discutere, commentare tutto ciò che LA VITA in ogni istante ci da in pasto.

Tre, due , uno.. si comincia: buona Libertà a tutti :-)
- ALESSANDRO DE VECCHI -

8 commenti:

  1. ciao alessandro....ben trovato anche qui!!!che bel blog,sempre come tutte le cose che fai!!!anche io ho un piccolo blog,dello stesso "marchio"....ma è strettamente dedicato al collezionismo di bambole vintage!!!una delle altre mie passioni!!ti visitero' con piacere,e ti auguro che si sviluppi bene....un abbraccio ..sonia

    RispondiElimina
  2. Grande ale.....perfect....non ho fatto ulla sul tuo blog perche volevo farlo in contemporanea cone te in linea....almeno si poteva vedere i risultati e decidere se tenere o togliere...comunque appena ci sei in linea becchiamoci.....buona fortuna al tuo blog e speriamo che a differenza del mio i commenti si riecano a lasciare :-)

    RispondiElimina
  3. Ciao a tutti! Complimenti Ale per il blog;))

    RispondiElimina
  4. Io non ho fatto nulla Ale...se non dirti a mio modo, ciò che Plinio il Vecchio diceva qualche anno fa: "Nulla dies sine linea" e cioè “Non lasciar passare neanche un giorno senza scrivere una riga”....
    e ciò per puro egoismo mio, per poter vivere, leggendole, le emozioni che riesci a trasmettere quando tramuti i tuoi pensieri in parole :-)))

    RispondiElimina
  5. Grande Ale!
    La prima cosa che ho pensato è stata: "Cavolo, è proprio come dicevo io! Un bruco peloso è una farfalla che, prima o poi, imparerà a volare".
    Poi mi sono soffermata sul nome del tuo blog e allora ho pensato che questa te la dovevo inviare:

    SPIRITO LIBERO

    Liberala:
    la voglia di volare ch’è rinchiusa dentro te.
    Libera la voce che si ribella
    al mutismo ostinato della tua anima.
    Libera i colori, il profumo dei fiori,
    le note di notte portate dal vento.
    Libera i pensieri, lasciali librare,
    lasciali salire oltre la coltre di nuvole.
    Liberali, lasciali andare;
    liberati, lasciati andare.
    Fa’ che il tuo corpo segua la mente,
    fa’ che lo spirito assecondi il tuo cuore.
    Libera questa vita che hai tenuto rinchiusa,
    libera il tuo spirito, inizia a volare.

    28.04.2011

    RispondiElimina
  6. Bravo! Molto carino come Blog...vediamo di andare sempre avanti e mai indietro! (Alessandro)

    RispondiElimina
  7. Eccomi Ale...faccio semplice prova...poi commento il tuo blog <3<3<3

    RispondiElimina
  8. 4000 contatti in cinque mesi!!! Congratulazioni!!!
    Margherita te ne augura milioni e milioni ancora :-)

    RispondiElimina