Visualizzazioni totali

Informazioni personali

La mia foto
"Una farfalla prima d'esser tale e spiccare il volo con ali variopinte è bruco e deve fare i conti con la terra umida. Bisogna esser disposti a non disprezzare l'utilità del fango se si vuol conoscere anche l'ebbrezza del cielo." -(piccolo stralcio tratto da un mio racconto contenuto in "Liberi e controcorrente come salmoni")-

giovedì 26 luglio 2012

La distrazione d'un attimo lungo una vita

Eccoci, un mese torrido e temperature roventi...come la mia voglia di tornare a raccontare :-)
Nei prossimi mesi (presumibilmente in autunno) avrò modo di condividere con voi una gioia a lungo attesa: la pubblicazione del mio terzo libro intitolato "Liberi e controcorrente come salmoni", (qui una breve anteprima : http://alessandrodevecchi.blogspot.it/p/piccola-anteprima-del-mio-prossimo.html )
Sarà il pirmo libro in cui mi sono espresso in prosa narrativa e non in poesia (si tratterà infatti di una raccolta di 14 racconti eterogenei e fra loro differenti, ma legati da un minimo comun denominatore: tutti i personaggi, uomini, donne o ragazzi che siano, provengono da difficili realtà provinciali ed in un momento di crisi globale tentano il "riscatto", la seconda possibilità che tutti cerchiamo dalla vita, per assaporare la felicità).
E' stato un lavoro infinitamente lungo (2 anni e 5 mesi di gestazione), un periodo appassionante, colmo di notti in bianco e momenti di gioia altalenati alla paura di non farcela. Nel bene o nel male dunque sarà una parte di me che libererò dal "famoso cassetto", sperando che voli ove il cielo è disposto ad accorglielo e porti, perchè no, un pizzico di sollievo e speranza a chi vorrà dedicargli tempo ed attenzione.

Ma ora torniamo al presente e non  anticipiamo troppo quel che verrà in autunno: non ho abbandonato del tutto la poesia e vorrei lasciare questi miei pochi versi impressi qui, per ricordare come  spesso spendiamo le nostre giornate sospesi come equilibristi che trattengono il fiato fra mille progetti di vita e duemila promesse rivolte al futuro. Chiudiamo gli occhi ogni notte auto-ipnotizzandoci con delle frasi fatte quanto fasulle: 'domani farò'...'più avanti farò quella telefonata, chiamerò quella persona'. Poi arriva un bel giorno in cui il sole che sorge ci suggerisce che il tempo a nostra disposizione è scaduto...a quel punto realizziamo che sono solo rimpianti quelli che ci stanno accarezzando le spalle.

 
LA  DISTRAZIONE  D’UN  ATTIMO  LUNGO  UNA VITA

Non se n’è accorta.
Distrattamente,
come sbadatamente ci si accorge
dell’ultimo rivolo d’acqua d’una doccia mattutina.
Quella goccia
che sosta più a lungo sul nostro viso,
quasi a volerlo baciare
dopo averlo amorevolmente deterso.
Non l’ha notato,
ma ero io quella conclusiva stilla
d’acqua pura.
Non l’ha avvertito,
ma era esattamente lei
la sola persona
che non aveva bisogno di alzarmi il mento
per incrociare i miei occhi,
poiché il magnetismo dei suoi
eclissava ogni altra visione circostante.
Il vero amore è così:
può posarsi sul tuo collo
senza che tu lo percepisca,
o confonderlo per prurito
ed incautamente soffiarlo via.
Non l’ha intuito,
ma quel solletico che avvertiva,
eran le mie ali,
che le accarezzavan quel grazioso ciuffo
di capelli dietro l’orecchio…
prima che la sua mano
spensieratamente
mi scostasse via.
Il tutto in un attimo:
la distrazione d’un attimo
lungo una vita.

- ALESSANDRO  DE VECCHI –



23 commenti:

  1. ci hai lasciato senza fiato!
    attenderemo con ansia il nuovo lavoro, ed il fatto che sarà un libro di racconti renderà il tutto ancora più eccitante :)

    RispondiElimina
  2. Ti leggo sempre con immenso piacere, caro Ale, ma stavolta ancora di più. Questa poesia, per come la percepisco io, rappresenta in modo ineccepibile l'incapacità di comprendere il sentimento di Amore che qualcuno può provare per un'altra persona. Un Amore...il vero Amore...può avvicinarsi a noi... sfiorarci...toccarci... farci sentire il suo calore....il suo profumo, ma....siamo troppo distratti a guardare altrove, così....perdiamo l'altro/a e perdiamo anche noi stessi. Grazie...sei sempre grande :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie ! e grazie di leggermi sempre :) quanto al tuo commento sono senz aparole: hai esattamente capito il nocciolo della poesia :))

      Elimina
  3. complimemti! mi ha davvero commossa, bella e autentica, grazie Alessandro

    RispondiElimina
  4. Ale carissimo,
    ho letto ora il tuo commento e sei riuscito ad emozionarmi..:')
    tu lo sai la stima che nutro per te è immenso e leggerti per me è un'occasione unica.
    anche quest'ultimo post.. mi ha lasciata senza parole.
    ti mando un saluto affettuoso e ti faccio i miei complimenti per il tuo grande talento.
    vaty

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ufficialmente arrossito :-)))
      un abbraccio vero a te!!

      Elimina
  5. Dalle letture che ci hai anticipato, avevo la percezione, che tu potessi generare un bel capolavoro! Hai saputo ritrarre il nostro tempo con pennello d'artista! I miei occhi ringraziano complimenti! Delizioso!
    Felice notte mio garbatissimo e splendido Principe. Con amicizia affettuosa...

    Kiki <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie amica mia!!!! mi dai sempre 1 forte entusiasmo che mi spinge a migliorami ...TVTB

      Elimina
  6. E' una splendida poesia, dolce e tenera. Mi auguro che con la stessa distrazione, in un attimo, entrambi i protagonisti capiscano di aver trovato il vero amore, in tempo per poterlo vivere pienamente.
    Buona giornata Ale.
    Margherita

    RispondiElimina
  7. I miei sinceri complimenti.
    Salutoni a presto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hola Cav!! come va? se sei anche su facebook dobbiamo scambiarci i contatti ! ciaoo!!

      Elimina
  8. Clap!Clap!Clap!....
    sai emozionare davvero, ogni tua espressione, sia in versi che in prosa, arriva, arriva e ci ci sosta, lasciando sempre quel chicco di grano che poi sarà pane....
    Giuly

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Giuly!! sei una botta felice di autostima!! un bacione!

      Elimina
  9. è stupenda, molto bella, come sempre le parole si intrecciano perfettamente e scorrono come immagini talmente son scritte bene...Mentre leggi si vedono nitidamente: la goccia, la doccia, il ciuffo di capelli persino il prurito, l'amore invece si percepisce e si riflette su chi legge come uno specchio. Baravo, bravo e bravo!
    Un mega abbraccio Alino
    Lorelyna

    RispondiElimina
  10. come è bello, e quanto è vero! Alessandro! Oggi è un'epoca in cui passiamo senza vedere cose, volti, sguardi che ci appartengono. Oggi non vediamo e non riconosciamo, troppo spesso, ciò che è lì per noi... distratti come siamo da preoccupazioni, dubbi e pregiudizi... e tutto poi ritorna nella nostra memoria come assenza, come non vissuto, con una nostalgia pungente di quello che avremmo dovuto vivere e non abbiamo vissuto!
    Lo dici sempre in quello stile tuo che, quando leggo, mi pare carezza di petali di rosa: lieve ma profondo e acuto. un abbraccio lia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciaoooo Lia!!! grazie!!! ogni tuo commento è letteralmente un regalo!!! un bacione!

      Elimina
  11. Complimenti!!!
    Che bello quando un uomo riesce a cogliere quella sensazione fragile e fugace che è racchiusa in un semplice tocco.
    Incrocio le dita per il tuo futuro libro: è una passione che toglie il sonno e il fiato ed è sempre molto complicato giungere al traguardo.
    Un grande abbraccio:)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. teniamo le dita incrociate entrambi allora ;)) grazie!!! davvero.. è stupendo "condividere" emozioni con gente come voi! un abbraccio vero!

      Elimina
  12. Alessandro....solitamente abituata a leggere le tue prose, mi ero dimenticata del dolce sapore che può lasciare una tua poesia....Tante volte mi lascio andare al pessimismo e mi accorgo solo dopo d'aver perso tempo che invece avrei potuto impiegare diversamente...scusa se la leggo solo adesso, ma volevo dedicarti la giusta attenzione...VDC

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Vale!! è vero: negli ultimi 2 anni mi sono tuffato nella prosa e nei racconti.. ma.. come vedi non ho mai scordato "le mie radici" .. di tanto in tanto la poesia bussa la mio cuore ed è un onore ricevere i vostri pareri e suggerimenti ^_^

      Elimina