Visualizzazioni totali

Informazioni personali

La mia foto
"Una farfalla prima d'esser tale e spiccare il volo con ali variopinte è bruco e deve fare i conti con la terra umida. Bisogna esser disposti a non disprezzare l'utilità del fango se si vuol conoscere anche l'ebbrezza del cielo." -(piccolo stralcio tratto da un mio racconto contenuto in "Liberi e controcorrente come salmoni")-

venerdì 10 febbraio 2012

La farfalla libera sul palmo della mano

Febbraio: mai come quest'anno periodo di neve, gelo, pelle tagliata da bufere e temperature in grado di metterti a dura prova. Sembra un po' il quadro interiore di ciò che ultimamente sto passando anche a livello umano, ma come ho ripetuto svariate volte anche in questo umile spazio: ogni difficoltà è una prova della vita, un'opportunità che quest' ultima ci offre insieme alla consapevolezza di dover azionare i necessari cambiamenti propositivi.. quindi bando alla ciance, nessun piagnisteo nè accenno al vittimismo, solo tanta sana voglia di rimboccarsi le maniche e vedere cosa ci sarà dietro l'angolo del momento appena trascorso.
Entro nel futuro a piedi nudi ed a mani alte, in pace assoluta e disarmato..anzi a voler essere intellettualmente onesto un'arma ce l'ho: è il sorriso che ho appena lasciato libero curvare i miei muscoli facciali :)
Ho davanti a me fogli immacolati...già, proprio così: fogli bianchi come fantasmi mi scrutano, cercando in me un padre che gli doni colore e ninne nanne da raccontare a questa notte.
Le ore piccole mi avvolgono, il gelo cerca di mordermi come un vampiro, ma non ce la fa: il mio sangue bollente fa svariate volte il giro completo del mio corpo, sino a tracciare una mappa che svela il mio respiro vitale...mi accorgo di esserci, sono vivo o addirittura provo qualche cosa in più del vivere.
 ----------------------------------------------------------------------------------------------------
La vita è un breve passaggio, attraverso itinerari la cui unica segnaletica presente è quella di enormi punti interrogativi.
Perciò fai in modo di rendere il viaggio degno del più lungo sospiro di meraviglia e stupore.
Vivi senza costrizioni.
Dona senza paura.
Ama senza riserve.
Quando senti l’emozione mettersi in moto, non tirare il freno a mano.
Spegni il navigatore e lascia che sia la voce che senti al tuo interno ad indicarti il percorso.
Non trattenere ciò che provi per stupido orgoglio, poiché ciò che non pronunci oggi, dandolo per  scontato, un giorno potrebbe divenire un silenzioso ed ingombrante rimpianto.
Non rimandare a domani le parole che i sentimenti ti suggeriscono, perché quel domani potrebbe non esistere.
Fai tutto ciò con passione e poi siediti fiduciosamente nella quiete, senza più nulla compiere.
Aspetta che sia la farfalla a posarsi spontaneamente sulla tua spalla e poi sul palmo della tua mano.
Se ciò accadrà, seguita a lasciarla libera di volare: giacerà nuovamente con le sue ali sulla tua pelle, amandoti profondamente.
Se invece preferirà volteggiare fra le maglie d’una rete pronta a catturarla, o tra le pareti d’una gabbia dorata, beh tu non serbarle mai rancore.
Continua segretamente ad amarla in maniera pura e sincera.
Verrà l’alba in cui percepirà che il solo amore veritiero è la tua mano aperta…non il filo spinato che le punge le ali adesso.
- ALESSANDRO DE VECCHI -


48 commenti:

  1. Completamente presa, affascinata e assuefatta da queste piccole-grandi emozioni da te descritte, che ora come ora stamperei su un foglio e vicino al letto lo poserei, o forse vicino al cuscino,per ricordarmi che non sono poi stata cosi sbagliata, quando e sempre sostenevo di dover presentare io stessa lo spettacolo dei miei più grandi sentimenti. Volevo, e cercavo di prendere, e se non "si faceva catturare", sorridevo alla preda, soddisfatta dei miei sfoghi...si perchè esplodere di inspiegabile passione è all'ordine del giorno, è vita che mi brucia dentro, è qualcosa di cui non posso fare a meno... grazie scrittore! scusa la banalità del commento ma...ora non trovo altre parole! è sempre un immenso piacere leggerti... grande spunto di riflessione tu sei... anny

    RispondiElimina
    Risposte
    1. il tuo commento non è x nulla banale cara Anny.. anzi.. è talmente prezioso che me lo sono annotato :) un abbraccio!

      Elimina
  2. tu è la poesia siete come pane e marmellata: avete bisogno reciprocamente l'uno dell'altra. complimenti!
    N.I.

    RispondiElimina
  3. leggerlo mi ha fatto commuovere, è un'ode alla vita, un'ode all'amore...bello.
    Margherita

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ora sono io che mi sono commesso invece! :) un bacio!

      Elimina
  4. grazie Ale, è meraviglioso ciò che condividi con noi :-)

    Silvia

    RispondiElimina
  5. bellissima l'immagine della farfalla, vista come creatura di luce e di libertà, recante amore e ricettacolo, essa stessa, di amore!
    Ancora una volta(come in altre occasioni di lettura degli scritti di Alessandro, in queste ultime righe dello scritto, si percepiscono purezza e calore di sentire dell'autore. Commosso, il lettore, se in sintonia con l'animo dello scrittore, ne sperimenta lo spontaneo tendere verso una dimensione sempre più elevata.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. come faccio a replicare ad un commento così bello ed intenso ?

      Elimina
  6. La mia metamorfosi potrebbe già essere cessata e questo l'unico stadio per me possibile...mai la crisalide vedere la luce...mai la farfalla vivere e morire, come ad ogni creatura dovrebbe toccare...
    VDC

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sono pienamente d'accordo ! profonda ed efficace come sempre cara Vale! ;-)

      Elimina
  7. Ale, come sempre i tuoi pensieri sono splendide riflessioni sulla vita, parole intense e mai scontate; grazie per regalarle a tutti noi.
    Monica

    RispondiElimina
    Risposte
    1. il relalo in realtà è il vostro scambio di opinioni .. è ciò che mi arricchisce ^_^

      Elimina
  8. La vita è un giro di giostra…. e un giro di giostra è sempre troppo breve…perché all’inizio si è colti da stupore, da curiosità, da ammirazione, e perché no …..da paura, e questo quasi non ci da il tempo di farlo completamente nostro, di penetrarlo in ogni pertugio di fotografarne gli scorci più belli .
    La vita, questo breve viaggio di sola andata, spesso lo sentiamo troppo corto e troppo stretto per colpa del tempo, suo più grande nemico.
    Il tempo che impera sovrano, menzognero e fallace le regala allucinazioni per cui essa neanche si accorge di essere che è stata già…
    Sarà perché tutto questo …sarà perché tutto questo e molto altro che essa è a noi la cosa più cara.
    La vita in fondo è un batter d’ali…quelle ali che dovremmo, come dici giustamente e saggiamente tu, non imbrigliare mai.
    Bellissimo ciò che hai scritto Ale, se ne potrebbe stare a parlare per ore….anzi per giorni…e scrivere fiumi di parole che sfociano in un mare di emozioni…..cosa rappresenta la farfalla?
    -la vita
    -l’anima
    -la poesia (o meglio l’ispirazione)
    -l’amore
    -il desiderio
    -il sogno
    -l’amicizia
    -la speranza
    -la libertà
    …e chi più ne ha più ne metta…perché un paio d’ali ce l’ha tutto ciò che è nobile….
    sei geniale!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
    Giuly

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Giuly, come faccio a commentare cotanta anima? grazie di essere sempre così piacevolmente sintonizzata col mio vivere! mi regsli e ci regali la tua presenta nobile!

      Elimina
  9. Mi hai lasciata senza parole....davvero!
    Grazie e complimenti per il tuo scritto!
    Buon fine settimana!
    Anna

    RispondiElimina
    Risposte
    1. posso dire con piacere che nessun nickname poteva essere + azzeccato di "giglio" per te cara Anna!!! passa un meraviglioso week end! un abbraccio!

      Elimina
  10. Leggendo questo tuo diario mi è venuta in mente questa frase: "Se tu sei qui, è perché ci siamo sempre cercati, dal primo momento che ci siamo visti... ho pensato che se un'emozione la senti, conviene viverla." (Fabio Volo)
    World

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sai bene quanto adoro F. Volo!! ^_^ un bacio!

      Elimina
  11. Le tue parole sono così belle e vere che qualsiasi commento mi sembra banale. Facendo riferimento al paesaggio attuale mi sembra di sporcare una coltre bianca di neve. Complimenti.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. holy , il tuo commento mi inorgoglisce.. perchè fatto da una persona completa: che sa quando è il momento di donare leggerezza e risate e quando è il momento di rilettere .. :) un abbraccio

      Elimina
  12. Lorelyna è semplicemente felice di dire "lo sapevo che questo blog sarebbe stata la casa che volevi"... sulle emozioni che regali quando scrivi, qualsiasi cosa tu scrivi, fosse pure la lista della spesa...posso solo dire coltiva e alimenta questo tuo fantastico dono per favoreeeeeeeeeeeeeeeeeeee :-)

    RispondiElimina
  13. Tutto che scrivi mi piace un sacco, lo sai. rosemary mantovani.

    RispondiElimina
  14. Non ho parole .... :-)
    Non dico niente . Ti lascio solo un sorriso.
    Vaty

    RispondiElimina
    Risposte
    1. rispondo con gioia al tuo sorriso!!!!!! :) un bacione!

      Elimina
  15. Purtroppo la vita ci mette sempre a dura prova, ti auguro di non perdere questa tua forza interiore e di riuscire in tutto, che i tuoi sforzi non vada no persi, io sinceramente in alcuni momenti mi sento molto molto stanca, e non ho più nemmeno la voglia di lottare, alcune volte ti prende quel senso di abbandono che ti far venir voglia di mollare tutto e tutti e non pensare più a niente, poi invece cosa fare??? Devi riprendere il controllo e ricominciare a lottare come sempre. Bellissimo quello che hai scritto!!! Ciao un abbraccio Carla

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Carla, a dire il vero non sono sempre così forte e capace di reagire....questo particolare perdiodo mi sta donando una serie di momenti in cui anche io dico:" non ho + forze, sento di arrancare"...poi vince sempre la voglia di lottare e spero sia sempre così .. grazie cara! un abbraccio grande !

      Elimina
  16. Ciao Ale,
    ero passata a farti un veloce saluto, perchè come ho scritto da poco sul mio blog, ho problemi di connessione ... e vabè di problemi ne ho diversi in questi giorni, uno più uno meno ... ! ad ogni modo leggevo le tue parole di questo post, e avrei voluto commentarle, ma per quanto sono belle e motivate, penso che la cosa migliore che posso fare ora, si di farle conoscere anche agli altri. Dal mio blog le linkerò qui. Grazie Ale.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Stefy!!!!grazie x il gesto straordinario! te ne sono grato veramente ! buon inizio settimana! smack!

      Elimina
  17. Tempo fa ho letto questa "massima" sottoforma di racconto e mi è piaciuta molto.
    Un uomo si sentiva perennemente oppresso dalla difficoltà della vita e se ne lamentò con un famoso maestro di spirito...
    Il maestro allora prese un bicchiere pieno d'acqua e ci mise dentro una manciata di cenere dicendo "Queste sono le tue sofferenze.." L'acqua si intorbidì tutta e diventò grigia.
    Poi prese una manciata di cenere identica alla precedente mostrandola all'uomo, poi la buttò nel mare dicendo "Queste sono le tue sofferenze.." il mare rimase com'era prima...e nulla cambiò...
    Così il maestro rivolgendosi all'uomo disse "TU DEVI ESSERE IN GRADO DI SCEGLIERE SE ESSERE IL BICCHIERE D'ACQUA O IL MARE..."
    Io sono certa che tu saprai scegliere.
    Un caro saluto
    Barbara Fagni

    RispondiElimina
    Risposte
    1. stupenda!!! mai come oggi ne avevo bisogno x un iniezione di fiducia !! un abbraccio , grazie Barbara!

      Elimina
    2. Ciao Barbara.
      Per caso ho letto la massima che hai riportato ed ha avuto su di me lo stesso effetto che ha avuto su Ale: mai come in questo periodo ne avevo bisogno!
      Grazie, di cuore.

      Elimina
  18. Wow..senza parole..
    sono nuova di qui, credo che passerò spesso..
    Marianna

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie Mary! ;-)) sarò felice e lusingato ogni qual volte "passerai" qui.. io nel frattempo e già scoperto il tuo blog .. una vera e propria "tana" d'arte!! un abbraccio

      Elimina
  19. Bellissima sempre grandi parole piene d'anima! Mi piace per motivi personale che tu sai il pezzo:
    "...ciò che non pronunci oggi, dandolo per scontato, un giorno potrebbe divenire un silenzioso ed ingombrante rimpianto..."
    Mi sono commossa......

    RispondiElimina
  20. Ciao Ale!!!
    ...piacere di conoscerti!!!
    Incrocio per caso il tuo interessante blog di scrittura, espressione dei tuoi pensieri, molto belli...Complimenti!!!
    Il tuo post sulla farfalla fa riflettere per migliorarsi, speranzoso... e riguardo alle difficoltà che tutti attraversiamo in diverse fasi della vita...quelle ci fortificano e ci preparano ad affrontare meglio il nostro futuro e di quelli che ci stanno intorno! A presto..Fullina
    Dimenticavo...ti lascio il mio sorriso :)) Buona giornata!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. piacere tutto mio Fullina :) intanto mi è piacito molto il modo in cui ti sei presentata .. così come mi piace il tuo blog (che come ho avuto modo di vedere è stato anche premiato!).. un abbraccio! eccoti il mio sorriso :)

      Elimina
  21. condivido: dire ciò che proviamo sempre. Perché anche un solo giorno potrebbe essere tardi e di rimpianti non si può vivere, sarebbe opprimente. Bravo Alessandro!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciaoooooo! grazie!! che bello ritrovarti da queste parti! buona giornata :)

      Elimina
  22. Ciao Ale!
    Oggi anche io voglio lasciare qualche modesta parola al tuo post.
    Ovviamente ero tra i fortunati che avevano già letto "La farfalla libera sul palmo della mano".
    Sai, spesso non ci soffermiamo a riflettere sull'essenza delle cose, su ciò che è veramente importante. Non che io sappia dirti cosa sia più o meno importante nella vita, ma leggere le tue parole mi ha fatto pensare alla poesia di Sant'Agostino "Ama e fa' ciò che vuoi" che riporto di seguito:

    Se taci, taci per amore.
    Se parli, parla per amore.
    Se correggi, correggi per amore.
    Se perdoni, perdona per amore.
    Metti in fondo al cuore
    La radice dell’amore.
    Da questa radice
    Non può che maturare il bene.

    Sai che non sono religiosa e quindi ti posso dire che se la riporto è solo perché trovo che l'amore, in senso ampio, vada al di là di qualsiasi credo. L'amore è amore, l'amore è lasciare libera la tua farfalla, senza giudicare, senza aspettarsi nulla, magari accompagnandola col pensiero e col cuore nel suo volo.

    Ti abbraccio.
    T. v. b.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Aloha Palma :)) cosaltro posso aggiungere a questo tuo splendido intervento ? : clap clap clap!! applausi!!
      un abbraccio aed un bacione a te ! ci sentiamo...come sempre ^_^ TVB

      Elimina
  23. molto bello ciò che hai scritto . Complimenti per la tua profondità d'animo .

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie Alina!! stò sbirciando ora ora il tuo Blog! comlimentucci!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

      Elimina
  24. Risposte
    1. ciao "anonimo" , non so chi tu sia ,ma ti sorrido con piacere anche io :))

      Elimina